Domande come, domande perchè

Ogni giorno ci poniamo, spesso inconsciamente,migliaia di domande. E spesso generano frustrazione. Perché sono domande che iniziano con perché: Perché non ci riesco? Perché proprio a me? La mente troverà risposte altrettanto depotenzianti. Come perché sei un fallito! Quando abbiamo un problema meglio porci domande che inizino con come: Come posso farcela? O, meglio ancora, visto che a ogni parola attribuiamo un’emozione: Come posso risolvere il problema in modo geniale e uscirne trionfante? In questo caso ho inserito parole – geniale, trionfante – che suscitano in me emozioni positive. Che mi aiutano, quindi, ad affrontare il problema non da depresso, ma da vincitore.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Senza categoria

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *