Chiedi e ti sarà dato. E non avere paura di chiedere.

Abbiamo paura di chiedere. Perché temiamo il rifiuto. Che si tratti di domandare un favore, una promozione, un aumento di stipendio,  un appuntamento di lavoro o uno galante, il timore di un sonoro no ci blocca.  Perché – soprattutto se siamo permalosi o iperemotivi – un rifiuto ci farebbe sentire rifiutati, scartati come persone. Ci  intaccherebbe l’autostima.
Il Vangelo esorta a fare il contrario: “Chiedete e vi sarà dato”. Certo, potrebbe andarci male. Ma cosa avremmo da perdere? Nulla. Resteremmo esattamente dove siamo ora. Mentre abbiamo tutto da guadagnare nel caso di risposta positiva.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Life Coach

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

2 risposte a “Chiedi e ti sarà dato. E non avere paura di chiedere.

  1. Ciao Stone, stavo per commentare uno dei tuoi consigli, ma sai cosa ti dico? sono tutti perfetti
    Il mio auguro è che possano raggiungere più persone possibili e illuminare coloro che brancolano nel buio. con sincera stima Anna

  2. Buongiorno,non sono del tutto in accordo. Vero il concetto che se chiedo posso avere un sì o un no . Credo che il no non lasci le cose immutate, proprio come il sì, c’è un mondo di retroscena che si spalanca. La porta si apre in entrambi i casi. Per cui ritengo che sia un mio diritto chiedere ma una furbizia conoscere a monte l’effetto della domanda.
    Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *