Il tuo umore dipende da te

Sei arrabbiato perché hai trovato traffico? Perché ti hanno borseggiato? O perché il telefonino si è rotto? Certo, sono cose spiacevoli. Eppure non tutti si incavolano per questo. Perché non sono gli eventi a determinare il nostro umore, bensì la nostra reazione ad essi.
Ho visto in tv una famiglia dell’Aquila ringraziare Dio perché con il terremoto ha perso la casa, ma non le persone amate. Si è concentrata sul positivo, non sul negativo. E ha fatto bene. Se pensi alle tue disgrazie ti deprimi. Ti senti un povero sventurato e ti passa la voglia di lottare. Se invece pensi ai tuoi doni trovi la forza per conquistarne altri. E per rimediare alle disgrazie.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Life Coach

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *