La colpa è (quasi) sempre nostra

Vorresti prendere a calci nel sedere chi ti causa problemi? Non ti conviene: non ti siederesti per settimane. Certo, ci sono persone che ci mettono i bastoni tra le ruote. Ma chiediamoci perché lo fanno.  Forse perché gli siamo antipatici; perché si ritengono – a torto o a ragione – trattati ingiustamente da noi; o semplicemente per farsi notare (quanti burocrati frustrati si sentono importanti in questo modo!) Lo sappiamo, il mondo è fatto così. Quindi vale la pena assumerci comunque la responsabilità di quanto sta accadendo e capire come rimediare. Servono tatto, diplomazia, rispetto, assertività. Se siamo privi di queste doti avremo sempre problemi. Quindi la colpa, alla fine della fiera, è ancora nostra.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Life Coach

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *