La responsabilità è sempre nostra

Se io ti insulto e tu ci resti male, di chi è la responsabilità? Mia? Risposta sbagliata: è tua. Perché sei tu che mi consenti di ferirti.
Hai varie opzioni di fronte a te. Puoi: 1) Soffrirne; 2) Arrabbiarti; 3) Infischiartene; 4) Gloriartene. Puoi, infatti, pensare: “Guarda quel Furlan! Scrive tanti libri sull’autostima e poi si comporta da cafone. Valgo più io, che non ho mai scritto nulla, di lui”. Come vedi, la scelta su come reagire è tua! Non sono gli eventi esterni a farci stare bene o male, ma il significato che attribuiamo loro. Non possiamo controllare gli eventi. Ma possiamo controllarne il significato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

3 risposte a “La responsabilità è sempre nostra

  1. Totalmente vero Mario. Non possiamo controllar cosa ci fanno gli altri ma la cosa che dobbiamo invece fare e Non permettere a nessuno di farci le cose che non vogliamo, questo dipende solo da noi. Nuovamente ricordo qualcosa che te di cuì te hai scritto tanto e è Amare Noi Stessi sempre in tutte le sfumature della vita. Complimenti per il tuo Blog!!

  2. Ciao Mario,
    assolutamente d’accordo con te (ho scritto un articolo anche sul mio blog in merito).
    Il grande vantaggio di assumerci la totale responsabilità di ciò che ci succede è il fatto che in tal modo possiamo cambiare le cose…..tutto…..significato, conseguenze, eventi……insomma abbiamo in mano le redini della nostra vita.
    Se invece diamo merito e colpa agli altri, al caso, a dio……limitiamo le nostre possibilità in partenza!!
    Un abbraccio Mario e Grazie
    Richard Fante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *