La vita è un gioco. Che giocatore sei?

La vita è un gioco. Ci sono quelli che giocano per non perdere: giocano in difesa. Ci sono quelli che giocano per competere: vogliono battere gli avversari. E ci sono quelli che giocano per vincere. Non sugli altri. Ma su se stessi.
Chi gioca per non perdere fa il minimo necessario. Per non perdere il lavoro, il partner, la salute. Si accontenta di sopravvivere. Chi gioca per competere si sforza di arrivare primo. Vuole sentirsi il migliore. Chi gioca per vincere sa che la vittoria più grande non è sugli altri. Ma su se stessi.  Non conta essere meglio degli altri. Ma diventare persone migliori.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Filosofia di vita tag: ,

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *