Sopravvalutiamo il breve termine, sottovalutiamo il lungo

Quando ci imbarchiamo in un progetto abbiamo l’abitudine di sopravvalutare ciò che possiamo attuare in tempi brevi. E di sottovalutare ciò che possiamo concretizzare in tempi lunghi. Ci illudiamo di realizzare grandi cose in pochi giorni. Raramente succede. Così ci demoralizziamo. E molliamo tutto. Non rendendoci conto che servono molti giorni, a volte alcune settimane, a volte qualche mese, a volte addirittura anni per ottenere risultati significativi. Vale per la dieta dimagrante come per la preparazione di un esame, per la ricerca di un nuovo lavoro come per quella di un partner. Serve tempo. E dev’essere tempo utilizzato bene. Perseguendo l’obiettivo giorno per giorno, con impegno e disciplina.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Gestione del tempo tag: , ,

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ecampus di Novedrate e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

3 risposte a “Sopravvalutiamo il breve termine, sottovalutiamo il lungo

  1. Io lotto da una vita e, anche se non ho ancora ottenuto nulla di rilevante, col tempo e l’esperienza ho imparato a capire che l’importante è metterci tutto l’impegno possibile perportare avanti i propri progetti e le proprie teorie che, anche se non sempre arrivano dove spero, alla fine io ci ho provato e l’augurio che mi faccio e che non mi vada sempre male!

    Un caro saluto!
    *Ale*

  2. Assolutamente d’accordo, leggendoti ho pensato quante volte qualcuno si avvicina a noi e dice “ma quanto sei Fortunato”, certo che ritengo di avere fortuna, ma non è fortuna, è impegno quotidiano, determinazione e fede nel momenti difficili e tanto, tanto lavoro con noi stessi. Grazie Mario per tuoi articoli.

  3. Ciao Mario è anche bello fare un mix delle cose , avere obiettivi facili ed intanto aver già preparato quelli a lungo termine. La vita è breve io mi riempio di opportunità poi scelgo o mi faccio scegliere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *