Mario Furlan, life coach – Mangia la verdura, pensando al dolce!

Il life coach Mario Furlan durante una lezione di coaching

Il life coach Mario Furlan durante un corso di motivazione e comunicazione efficace

Il grande pugile Muhammad Ali diceva: “Odio alzarmi all’alba per allenarmi, ma adoro essere campione del mondo!”
Per raggiungere un risultato importante siamo quasi sempre costretti a fare cose poco piacevoli. Io amo il mio mestiere di formatore, ma non amo tutto ciò che ci sta dietro. Non mi piace viaggiare come una trottola, per tenere corsi in giro per l’Europa, senza nemmeno avere il tempo di visitare la città in cui mi trovo; detesto seguire la parte amministrativa, burocratica e fiscale; le riunioni mi annoiano. Però sono passi che vanno percorsi, per arrivare al risultato finale, che amo con tutto me stesso: avere la soddisfazione di aiutare aziende e persone a dare il meglio di sé!
Da bambini, la mamma ci diceva di mangiare la verdura (che non ci piaceva) per poi assaporare il dolce. E ora che siamo adulti sappiamo che ogni giorno abbiamo rospi e rospetti da inghiottire, se vogliamo arrivare al dessert: ciò che desideriamo ottenere, e che si ottiene solo attraverso il sacrificio!

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach Mario Furlan!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Life Coach tag: , ,

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *