Mario Furlan, life coach – La strada facile

Mario Furlan, life coach esperto di crescita personale

Mario Furlan, life coach esperto di crescita personale

La strada facile verso il successo, in politica come nella vita, è spesso la più difficile.  Perché nulla viene regalato. Purtroppo. E se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, quasi sempre lo è.
Un sentiero sembra facile perché nasconde le difficoltà. Non perché non esistono. E se scegli la strada facile è perché sei ingenuo. O credulone. O non ti sei preso la briga di indagare. Di grattare sotto la bella superficie.
La strada facile è quella che ti inganna. All’inizio può essere in discesa. Ma alla fine la sua salita si rivelerà ben più ripida dell’altra strada: quella che ti ha illuso.

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Life Coach tag: ,

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

2 risposte a “Mario Furlan, life coach – La strada facile

  1. Ok, allora quando sento, la prossima volta John Elkan, che critica i giovani di oggi, dall’alto della sua posizione di trentenne in cda della Fiat accanto all’AD…devo pensare che lui ha dovuto faticare e molto per arrivare all’apice di una multinazionale, la cui proprietà appartiene alla sua famiglia? Oppure devo pensare che Marina Berlusconi a 22 anni percepisse stipendi a 6 zeri, perché avesse percorso un rigido e durissimo passaggio dalle superiore al cda della Mondadori…di proprietà del padre? Così?
    Od anche pensare alla figlia prediletta dell’attuale presidente degli USA, che sembra avere acquisito il potere politico non legalmente ottenuto…eppure..è alla White House…
    Sa, caro life coach? Cosa la vita dovrebbe regalarti? La possibilità di lavorare SERIAMENTE, ONESTAMENTE, senza essere sfruttati e senza la necessità che la popolazione mondiale debba concentrare il suo arrogante pensiero…nel pensare che la tua persona si reputi così capace, così talentuosa da salire all’apice della montagna senza skills, senza conoscere l’ambiente…senza conoscere le persone che interagiscono con lui/lei…perché ovviamente nessuno si reputa più intelligente di John Elkan o di Marina Berlusconi o giù di lì…però…o no? Almeno, io, certamente non mi permetto cotanto lusso…devo solo attendere il maestro/a che attendo da una vita…e che possa insegnarmi…ciò che mi interessa apprendere…ma latita..si fa desiderare….quindi life’s coach cosa faccio? Attendo gli ottanta anni?

    • Caro Massimo, è vero: la vita favorisce qualcuno e penalizza qualcun altro. Ma d’altronde il mondo non è mai stato giusto, né mai lo sarà. Proprio per questo ci conviene concentrarci su ciò che dipende da noi. E la strada più facile che ci si para davanti non è quasi mai la migliore.
      Grazie per il tuo commento, buona settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *