Mario Furlan, life coach – Il bello e il brutto

Mario Furlan, life coach e motivatore

Mario Furlan, life coach e motivatore

Spesso non sono le cose in sé ad essere belle o brutte, ma è la nostra reazione emotiva a farle apparire tali.
La Juve ha vinto il settimo scudetto consecutivo. Può essere una notizia ottima o pessima, a seconda che tu sia o no juventino. Puoi pensare che la Juve sia l’orgoglio del nostro calcio. Oppure che, vincendo sempre, abbia instaurato una dittatura.
Nasce il governo Salvini – Di Maio. Sei speranzoso o preoccupato? Anche in questo caso dipende dalle tue idee politiche.  Puoi esultare perché le tasse caleranno, si andrà in pensione prima e i disoccupati riceveranno lo stipendio; oppure puoi metterti le mani nei capelli pensando all’aggravio per le casse pubbliche.
Comunque tu la veda, non puoi farci nulla se la Juve vince o perde; e puoi farci ben poco se il governo riesce o fa cilecca. Ci sono cose, volente o nolente, che sono del tutto, o in gran parte, fuori dal tuo controllo. Quindi tanto vale concentrarti su ciò che invece riesci a influenzare. E sull’unica persona che, a fatica, puoi controllare: te stesso!

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Guai se rinunci a QUESTO!

Risveglia il campione in te!, best-seller motivazionale del life coach Mario Furlan

Risveglia il campione in te!, best-seller motivazionale del life coach Mario Furlan

Quando volgiamo lo sguardo al passato, di solito ricordiamo due momenti con particolare intensità: quelli di grande gioia. E quelli di grande dolore.
Per molti i momenti di grande gioia, di euforia, di forte emotività si rarefanno dopo la gioventù. Fino a sparire quasi del tutto. Perché? Perché abbiamo paura di metterci in gioco. Di cambiare. Di uscire dalla zona di agio. Nell’illusione di non soffrire rinunciamo a gioire. Ma è un’illusione falsa. Perché la vita ci presenta comunque delusioni, tradimenti, tragedie.
Pertanto è sciocco rinunciare a ciò che il tuo cuore brama per timore di restare deluso. Anzi: resterai ancora più deluso. Perché avrai rinunciato a ciò che rende la vita degna di essere vissuta: i momenti di intensa felicità.

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!