Richi Rossini: “Così ho scritto Cecilia”

Il cantautore Richi Rossini

Il cantautore Richi Rossini

Cecilia”: si chiama così il singolo del cantautore Richi Rossini, da gennaio in radio e disponibile sulle piattaforme di streaming e download. “Santa Cecilia è la protettrice dei musicisti, e la canzone è un inno alla possibilità, offerta dalla tecnologia, di avere la musica sempre con noi” sorride Riccardo, nome completo di Richi. Non a caso, la frase che ricorre nel testo è “ti porterò sempre con me”.
Richi Rossini vive nei vicoli del centro storico di Genova, “dove sento l’ispirazione di miei miti come Fabrizio De André, Luigi Tenco, Sergio Endrigo” dice.
Hai citato cantautori degli anni Sessanta e Settanta, quando la musica era molto diversa da adesso. Ti piacciono le sonorità di oggi?
“Dipende. La trap non mi piace, la musica elettronica e l’indie sì. Ma era sicuramente meglio il cantautorato classico degli anni Settanta. Artisti come Rino Gaetano, John Lennon, Bob Marley oggi, purtroppo, non ci sono più. Non erano grandi soltanto dal punto di vista musicale; le loro canzoni erano pedagogiche, mandavano vibrazioni positive, che arrivavano all’inconscio. Oggi, invece, la musica è quasi solo intrattenimento”.
Richi Rossini è laureato in psicologia, formatore ed esperto di crescita personale. E crede nel poliamore, la capacità di dare amore consensuale a più persone, consensualmente. “Ho scoperto il poliamore durante il mio viaggio di crescita personale – spiega. – Fino a 3mila anni fa la monogamia era rara, il poliamore era la pratica relazionale più utilizzata. Le evoluzioni della società, con la stabilizzazione della vita in un solo posto, hanno fatto espandere la monogamia. Ma da questo decennio, con relazioni sempre più liquide, il poliamore tornerà a diffondersi. E va di pari passo con il femminismo, e con l’accresciuta libertà della donna”.

Life Coach tag: ,

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *