Mario Furlan, life coach – Il segreto per iniziare bene il 2019

Mario Furlan, life coach, durante un corso di motivazione

Ti stai trascinando dietro, in questo 2019 da poco iniziato, fardelli del 2018 che potresti lasciar andare?
Mi riferisco a ciò che ti ha fatto arrabbiare. O addirittura infuriare. Ma anche a ciò che ti ha fatto soffrire: un tradimento, una delusione, una pugnalata alle spalle.
Sono cose che, purtroppo, capitano a tutti. Proprio a tutti! Ma non tutti si trascinano questi pesi emotivi per tutta la vita, da un anno all’altro. Il passato se n’è andato: esiste solo nella tua mente. Impara la lezione, e lascialo andare.
E’ nel tuo interesse. Non puoi ricevere i doni del presente se il tuo animo è ancora pieno dei rancori e dei dolori del passato. Svuotati… e vivi il presente, per costruire il tuo futuro!
Felice anno nuovo!

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach e motivatore Mario Furlan
per la tua motivazione e la tua crescita personale!

Mario Furlan, life coach – La gestione del tempo

Mario Furlan, life coach ed esperto di gestione del tempo

Mario Furlan, life coach ed esperto di gestione del tempo

“Non ho tempo!” Tutti lo diciamo, ma pochi sanno che non troveremo mai tempo per nulla. Perché il tempo non va trovato. Va creato. E non sei efficace se non sai gestire la tua risorsa più importante: il tempo.
Ti preme davvero fare qualcosa? Crea il tempo. Eliminando qualcos’altro. Oppure imparando ad usare il tuo tempo in modo più efficiente: senza perdere tempo, senza tirarla per le lunghe.
Una volta che hai deciso come investire il tuo tempo, difendilo a spada tratta. Non lasciarti distrarre: da telefonate, messaggi, social. Un’ora di totale concentrazione può rendere molto di più di una giornata piena di distrazioni!

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – La parola più importante

Mario Furlan, life coach, autore del best-seller “Tu puoi!”

Sai qual è la parola più importante nella tua vita?
E’ la parola “Comincia!”
Perché?
Perché siamo abituati a rimandare. Prima di fare qualcosa di scomodo, di difficile, di pauroso ci pensiamo su una, due, cento volte. E troviamo mille scuse per posticipare: non sono ancora pronto; non è il momento giusto; chissà se funziona…
Sono quasi sempre alibi. Va bene non gettarsi a capofitto in qualcosa di sconosciuto, d’accordo; ma se si tratta di cominciare a correre, di smettere di fumare, di iniziare a farsi rispettare, di finirla con le reazioni emotive incontrollate, che senso ha rimandare?
Comincia! Anche se non sai esattamente come fare, fallo! E fallo ora… altrimenti, a forza di rimandare, non lo farai più!

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Impara a dire di no!

Vuoi avere successo? Impara a dire di no. O, meglio ancora: a dire meno sì e più no.
Imparare a dire di no non significa diventare stronzo. Ma avere priorità. Le ore del giorno sono solo 24: non puoi fare tutto. E non puoi accontentare tutti.
Non si tratta di dire di no soltanto alle persone che vogliono il tuo tempo. Ma anche alle tante distrazioni quotidiane. Ogni secondo della tua vita stai dicendo di sì a qualcosa, e di no a qualcos’altro. Quando sei su Facebook stai dicendo di sì a quel social, e di no ad altre attività. Quando chiacchieri al telefono, stai dicendo di sì al pettegolezzo e di no ad altre cose. E così via.
Secondo Aristotele, “noi siamo ciò che facciamo ripetutamente”. Siamo, cioé, ciò a cui diciamo di sì ripetutamente. E tu, a cosa dici di sì? Sono le cose cui tieni davvero, quelle importanti per te?
Insomma, hai imparato a dire di no, e senza sentirti in colpa?

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach

 

 

 

Mario Furlan, life coach – Taglia per crescere!

Mario Furlan, life coach esperto di crescita personale

Mario Furlan, life coach esperto di crescita personale

Per far crescere bene le rose devi potarle.
Per far crescere bene la verdura devi togliere le erbacce che la soffocano.
Per far crescere bene un albero devi tagliare i rami secchi.
Lo stesso vale per noi. E per la nostra crescita personale. Per dare il meglio di noi, in qualunque campo, dobbiamo potare. Togliere. Tagliare.
Sarebbe bello fare tante cose. Ma non possiamo. Perché le ore del giorno sono solo 24. Quindi è meglio concentrarci su poche. Puntiamo su quelle, e potiamo tutto il resto.
Cosa ti impegni a potare, sin da ora?  Cosa ti sta portando via tempo, senza darti nulla di buono in cambio, ma anzi soffocando quello a cui tieni di più? Impara a tagliare. E a dire di no. E’ l’unico modo per dire di sì a ciò che conta davvero.

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Facebook costa!

Mario Furlan, life coach

Facebook sembra gratis. Ma non lo è. Perché ti costa tempo prezioso. E ti deruba della produttività.
Naturalmente vale per tutti i social network. E per tutte le cose, o persone, che ti fanno perdere tempo. Basta poco per distrarci: un messaggio, un post, una telefonata, un collega che attacca bottone. E ci vuole molto per tornare concentrati come prima. Un’interruzione di 5 minuti può richiedere fino al doppio del tempo per riprendere ad essere focalizzati.
Morale: quando sai che devi restare con la mente fissa su qualcosa, non lasciare che ti distraggano. Non rispondere a telefonate, Whattsapp, interruzioni varie. Lavora così, con intensità e impegno, per un’oretta. E poi prenditi 10 minuti di pausa. Così avrai il tempo sufficiente per far rendere il tuo lavoro. E per ricaricarti.

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Non fissare lo specchietto retrovisore!

Mario Furlan, life coach: non guidare con lo sguardo incollato allo specchietto retrovisore!

Guardare, ogni tanto, nello specchietto retrovisore quando guidi è fondamentale. Ma passare il tempo con lo sguardo incollato a questo specchietto è una garanzia di incidente. Perché lo sguardo va tenuto, più che dietro, davanti a te.
Eppure molte persone vivono con lo sguardo rivolto al passato. Rimuginano ciò che è successo; guarda caso, quasi sempre le cose brutte. E così le rivivono, ancora, giorno dopo giorno. Facendo crescere in loro rabbia, rancore, sensi di colpa, dolore.
Il passato deve invece servire per imparare. Guai a dimenticarne la lezione; ma guai, anche, a vivere nel passato. Ti perdi il presente. E ti rovini il futuro.

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach Mario Furlan!

 

Mario Furlan, life coach – Non cercare le novità, cerca di capire ciò che già conosci!

Molti sono alla continua ricerca della formula magica che ci consenta di avere successo ed essere felici. Leggono un libro dopo l’altro, seguono un corso dopo l’altro sperando di trovare, alla fine, ciò che consentirà loro di fare il salto di qualità.
Naturalmente è un’illusione: non esistono segreti del successo o della felicità. Invece di passare da un libro all’altro, da un corso all’altro farebbero meglio a concentrarsi su un solo libro. O su un solo corso. Fino a quando non l’hanno sviscerato fino in fondo. E non hanno applicato, fino in fondo, la sua lezione. Non si tratta, infatti, di cercare chissà quale novità; ma di capire appieno, e di mettere in pratica, ciò che abbiamo già visto.

Ogni giorno su Facebook  i consigli del coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach e docente universitario di Motivazione

Mario Furlan, life coach e docente universitario di Motivazione

Mario Furlan, life coach – Taglia e concentrati!

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, docente universitario di Motivazione

E’ facile disperdersi in mille rivoli. Voler fare un po’ di una cosa, un po’ dell’altra e un po’ dell’altra ancora… per non concludere niente. Vale in palestra: fai tanti esercizi… per ottenere pochi risultati. Meglio concentrarsi su pochi esercizi fondamentali, ed eseguirli nel modo migliore. E vale nella vita: non possiamo fare tutto. E non possiamo essere tutto. Focalizziamo i nostri sforzi su ciò che sappiamo fare meglio, e che produce più frutti. Chi troppo vuole, nulla stringe; mentre chi vuole una cosa ben precisa riesce a ottenerla. E’ come un torrente che non si disperde in tanti ruscelli, ma concentra tutta la sua portata per far girare le pale del mulino. Quindi pensa a cosa puoi tagliare, e su cosa concentrarti!

Ogni giorno su Facebook  i consigli del coach Mario Furlan!

 

Mario Furlan, life coach – Le abitudini da eliminare

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Siamo il risultato delle nostre abitudini quotidiane, positive e negative. Alcune sono positive: praticare sport, mandare messaggi di ringraziamento e per il compleanno, comprare regalini ai familiari quando facciamo un viaggio… altre sono negative: perdere troppo tempo su Facebook, offenderci per niente, non sapere dire di no…
Giorno dopo giorno, le nostre abitudini forgiano la nostra vita, un passo dopo l’altro. Alcune poco, altre molto. Ti invito a passare in rassegna le tue abitudini negative (se pensi di non averne, hai la brutta abitudine di non fare autocritica!) e di sceglierne una. Una che, una volta eliminata, avrebbe un potente effetto benefico sulla tua vita. Identificala, e comincia da subito a cancellarla. Naturalmente ci cascherai ancora, ma il solo fatto che te ne renderai conto sarà già un grande passo avanti. E, un passo dopo l’altro, con impegno e disciplina riuscirai a eliminarla… e a vivere meglio!

Ogni giorno su Facebook i consigli del coach Mario Furlan!