Mario Furlan, life coach – Come ti giudicano veramente?

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, docente universitario di Comunicazione efficace, leadership e management

Un atteggiamento positivo verso gli altri, e il mondo, produce spesso risultati positivi. Mentre un atteggiamento negativo produce sempre risultati negativi. Perché otteniamo quasi sempre ciò che diamo. Quindi interrogati sul tuo atteggiamento. Come ti poni con i tuoi interlocutori? Come ti giudicano? Hai fama di essere una persona gradevole, amichevole, costruttiva?
Se ti viene difficile essere solare, comincia ad essere amichevole anche con chi non conosci. A fare complimenti sinceri. A sorridere. Ad essere contento dei successi altrui. Dopo qualche settimana ti verrà spontaneo farlo. Perché noterai il cambiamento degli altri nei tuoi confronti: più aperti, più gentili, più collaborativi. Provaci!

 

Ogni giorno su Facebook i consigli del coach Mario Furlan!

 

Mario Furlan, life coach – Dimmi cosa ti chiedi, ti dirò cosa ti rispondi!

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Quando hai un problema dovresti usare il 20% del tempo per analizzare il problema; e l’80% per trovare la soluzione. Di solito facciamo il contrario. Anzi, di peggio. Passiamo l’80% del tempo non a esaminare il problema, ma a piangerci su. E ci poniamo domande come “Perché è capitato proprio a me?”
A domande demotivanti corrispondono risposte altrettanto distruttive: “Perché sono un idiota!” Prova, invece, a formulare altre domande: – Cosa c’è di buono in questa sfida? – Come posso vincerla? Lo dice anche la Bibbia: chiedete, e vi sarà dato. Chiedi le domande giuste, e ti sarà data la risposta giusta.

Ogni giorno su Facebook i consigli motivazionali di Mario Furlan!

 

Mario Furlan, life coach – La parola più importante (non è quella che pensi…)

Mario Furlan, life coach, durante un corso di motivazione

Mario Furlan, life coach, durante un corso di motivazione

Sai qual è la parola più importante da usare per raggiungere i tuoi obiettivi? E’ la parola No! Ogni giorno siamo sollecitati a fare mille cose. Alcune c’entrano con ciò che vogliamo realizzare. Altre ci distraggono solamente, facendoci perdere tempo prezioso e non portandoci da nessuna parte. Per questo serve dire di No a tutte quelle persone, e a quelle mansioni, che ci fanno deviare dalla via che vogliamo percorrere. Lo so, dire di No è difficile: hai paura di sembrare antipatico, o di perdere amici. Ma un vero amico capisce le tue priorità, non si offende e anzi cerca di aiutarti. Chi si offende non è un amico, bensì un perditempo, o uno sfruttatore. E ricorda che se non dici di No a loro, sarai costretto a dire di No a ciò che ti sta a cuore!

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere. www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

Ogni giorno su Facebook i consigli motivazionali di Mario Furlan

Mario Furlan, life coach – Come non essere criticati (ma non conviene…)

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Quasi tutti rifuggono dalla critica, e detestano chi si permette di criticarli. Anche se lo fa per il loro bene. Perché, per presunzione o stupidità, pensano di non avere nulla da migliorare. Perché, per fragilità, si sentirebbero annientati da una critica, seppure costruttiva. O perché non sanno distinguere tra una critica negativa e una positiva. Fai il contrario. Chiedi a persone fidate, che sai che ti vogliono bene, di dirti sinceramente dove stai sbagliando, e come potresti fare meglio. Le critiche servono. E sono inevitabili. Meglio in faccia, e costruttive, che dietro alle spalle, e negative. C’è un solo modo per evitarle: non dire niente. Non fare niente. E non essere niente.

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere. www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

Mario Furlan, life coach – Quelli che parlano troppo

Mario Furlan, life coach, a un corso di motivazione e leadership

Mario Furlan, life coach, a un corso di motivazione e leadership

Non ho mai sopportato quelli che parlano troppo. Che dopo dieci minuti di chiacchiere non sono ancora giunti al dunque. Perché nel frattempo ho perso il filo del discorso; mi sono distratto, o mi sono spazientito.
Essere prolissi è un difetto: annoi, e quando arrivi al punto hai già perso l’interlocutore. Spesso chi parla troppo lo fa perché non ha le idee chiare, e parlando spera (inutilmente) di chiarirsele. Inoltre perdersi in ciance sul lavoro è una mancanza di rispetto verso l’altro: gli fai perdere tempo inutilmente. I migliori comunicatori riescono a dire l’essenziale in pochi minuti, ed eventualmente si dilungano nei dettagli in un secondo tempo. Ma prima di arrivare a particolari, arriva al sodo. Sii breve: sarai bravo!

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere. www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

 

Mario Furlan, life coach – Anche tu ti lamenti con le persone sbagliate?

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Lamentarsi serve a poco. Lamentarsi con la persona sbagliata non serve a nulla. Eppure lo facciamo.
Hai un problema di lavoro? Ti lamenti con il tuo partner. Hai un problema con il partner? Ti lamenti con i colleghi di lavoro. Perché è più facile. E meno pericoloso. Non corri il rischio di litigare. Ci vuole coraggio per dire al capo che sta sbagliando nell’assegnarti le mansioni. E ci vuole coraggio per dire al partner che dovrebbe cambiare comportamento. Ma soltanto loro possono farlo. Quindi impara a lamentarti con la persona giusta, nel modo giusto: criticando il comportamento, ma non la persona. In modo che capisca, senza offendersi.

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere.  www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

 

Mario Furlan, life coach – L’unico modo per essere stimati

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Come riuscire ad essere apprezzati e stimati dagli altri? C’è un solo modo: farli sentire apprezzati e stimati. Gli altri ci giudicano a seconda di come noi ci poniamo nei loro confronti. Abbiamo tutti bisogno di gratificare il nostro ego; chi lo fa ci piace, chi non lo fa non ci piace, e odiamo chi lo calpesta. Se li fai stare bene, penseranno bene di te; se li fai stare male, penseranno male. Comunque non preoccuparti più di tanto di ciò che gli altri pensano di te. Perché gli altri non pensano a te, se non raramente. Pensano a se stessi. Ai loro problemi. E a quello che altri pensano di loro. Esattamente come fai tu!

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere.  www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org