Mario Furlan, life coach – Perché preferiamo le bugie alla verità

La vignetta citata da Mario Furlan

La vignetta citata da Mario Furlan: Bugie comode e Verità scomode

Ho sotto gli occhi una vignetta in cui si vedono due sportelli. Sopra uno è scritto “Bugie comode”. Sopra l’altro “Verità scomode”. Davanti ad uno – indovina quale! – si snoda una lunga fila di persone. Davanti all’altro non c’è nessuno.
Le bugie comode sono quelle che attribuiscono sempre la colpa dei tuoi problemi agli altri: i genitori, il partner, i colleghi, l’euro… Così ti senti sollevato da qualunque responsabilità. Il tuo destino non dipende da te: sono quelli là, quei maledetti, che complottano contro di te!
Le verità scomode, al contrario, ti costringono a guardarti dentro. E a riconoscere i tuoi errori.
Chi ricorre alle bugie comode è un immaturo: non ha la forza di prendere in mano la sua vita. Mentre chi affronta con coraggio le verità scomode è un adulto. Uno dei pochi.

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Guai se rinunci a QUESTO!

Risveglia il campione in te!, best-seller motivazionale del life coach Mario Furlan

Risveglia il campione in te!, best-seller motivazionale del life coach Mario Furlan

Quando volgiamo lo sguardo al passato, di solito ricordiamo due momenti con particolare intensità: quelli di grande gioia. E quelli di grande dolore.
Per molti i momenti di grande gioia, di euforia, di forte emotività si rarefanno dopo la gioventù. Fino a sparire quasi del tutto. Perché? Perché abbiamo paura di metterci in gioco. Di cambiare. Di uscire dalla zona di agio. Nell’illusione di non soffrire rinunciamo a gioire. Ma è un’illusione falsa. Perché la vita ci presenta comunque delusioni, tradimenti, tragedie.
Pertanto è sciocco rinunciare a ciò che il tuo cuore brama per timore di restare deluso. Anzi: resterai ancora più deluso. Perché avrai rinunciato a ciò che rende la vita degna di essere vissuta: i momenti di intensa felicità.

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – La gestione del tempo

Mario Furlan, life coach ed esperto di gestione del tempo

Mario Furlan, life coach ed esperto di gestione del tempo

“Non ho tempo!” Tutti lo diciamo, ma pochi sanno che non troveremo mai tempo per nulla. Perché il tempo non va trovato. Va creato. E non sei efficace se non sai gestire la tua risorsa più importante: il tempo.
Ti preme davvero fare qualcosa? Crea il tempo. Eliminando qualcos’altro. Oppure imparando ad usare il tuo tempo in modo più efficiente: senza perdere tempo, senza tirarla per le lunghe.
Una volta che hai deciso come investire il tuo tempo, difendilo a spada tratta. Non lasciarti distrarre: da telefonate, messaggi, social. Un’ora di totale concentrazione può rendere molto di più di una giornata piena di distrazioni!

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – La parola più importante

Mario Furlan, life coach, autore del best-seller “Tu puoi!”

Sai qual è la parola più importante nella tua vita?
E’ la parola “Comincia!”
Perché?
Perché siamo abituati a rimandare. Prima di fare qualcosa di scomodo, di difficile, di pauroso ci pensiamo su una, due, cento volte. E troviamo mille scuse per posticipare: non sono ancora pronto; non è il momento giusto; chissà se funziona…
Sono quasi sempre alibi. Va bene non gettarsi a capofitto in qualcosa di sconosciuto, d’accordo; ma se si tratta di cominciare a correre, di smettere di fumare, di iniziare a farsi rispettare, di finirla con le reazioni emotive incontrollate, che senso ha rimandare?
Comincia! Anche se non sai esattamente come fare, fallo! E fallo ora… altrimenti, a forza di rimandare, non lo farai più!

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Impara a dire di no!

Vuoi avere successo? Impara a dire di no. O, meglio ancora: a dire meno sì e più no.
Imparare a dire di no non significa diventare stronzo. Ma avere priorità. Le ore del giorno sono solo 24: non puoi fare tutto. E non puoi accontentare tutti.
Non si tratta di dire di no soltanto alle persone che vogliono il tuo tempo. Ma anche alle tante distrazioni quotidiane. Ogni secondo della tua vita stai dicendo di sì a qualcosa, e di no a qualcos’altro. Quando sei su Facebook stai dicendo di sì a quel social, e di no ad altre attività. Quando chiacchieri al telefono, stai dicendo di sì al pettegolezzo e di no ad altre cose. E così via.
Secondo Aristotele, “noi siamo ciò che facciamo ripetutamente”. Siamo, cioé, ciò a cui diciamo di sì ripetutamente. E tu, a cosa dici di sì? Sono le cose cui tieni davvero, quelle importanti per te?
Insomma, hai imparato a dire di no, e senza sentirti in colpa?

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach

 

 

 

Mario Furlan, life coach – La strada facile

Mario Furlan, life coach esperto di crescita personale

Mario Furlan, life coach esperto di crescita personale

La strada facile verso il successo, in politica come nella vita, è spesso la più difficile.  Perché nulla viene regalato. Purtroppo. E se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, quasi sempre lo è.
Un sentiero sembra facile perché nasconde le difficoltà. Non perché non esistono. E se scegli la strada facile è perché sei ingenuo. O credulone. O non ti sei preso la briga di indagare. Di grattare sotto la bella superficie.
La strada facile è quella che ti inganna. All’inizio può essere in discesa. Ma alla fine la sua salita si rivelerà ben più ripida dell’altra strada: quella che ti ha illuso.

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Taglia per crescere!

Mario Furlan, life coach esperto di crescita personale

Mario Furlan, life coach esperto di crescita personale

Per far crescere bene le rose devi potarle.
Per far crescere bene la verdura devi togliere le erbacce che la soffocano.
Per far crescere bene un albero devi tagliare i rami secchi.
Lo stesso vale per noi. E per la nostra crescita personale. Per dare il meglio di noi, in qualunque campo, dobbiamo potare. Togliere. Tagliare.
Sarebbe bello fare tante cose. Ma non possiamo. Perché le ore del giorno sono solo 24. Quindi è meglio concentrarci su poche. Puntiamo su quelle, e potiamo tutto il resto.
Cosa ti impegni a potare, sin da ora?  Cosa ti sta portando via tempo, senza darti nulla di buono in cambio, ma anzi soffocando quello a cui tieni di più? Impara a tagliare. E a dire di no. E’ l’unico modo per dire di sì a ciò che conta davvero.

Ogni giorno su Facebook  i consigli per la tua crescita personale del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Cosa serve nella coppia

Mario Furlan, life coach e motivatore

Mario Furlan, life coach e motivatore

Quali sono le cose imprescindibili affinché il rapporto di coppia, ma anche il rapporto di amicizia, possano funzionare e durare nel tempo?
Ai primi posti metto la stabilità emotiva. Cioè la capacità di non avere repentini e violenti sbalzi d’umore. E’ difficile andare d’accordo con un lunatico. O con uno psicolabile. Perché non sai cosa ti aspetta.
Ma serve anche l’intelligenza. Che non è ciò che sai (quella è erudizione), ma come ragioni. E poi il rapporto di fiducia e di complicità. E il sapere che puoi contare su quella persona.
Lo so, sono poche le persone così. Con testa e cuore. E proprio per questo chi le trova… trova un vero tesoro!

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach Mario Furlan!

Mario Furlan, life coach – Sei piccolo o grande?

La grandezza di una persona dipende dalla grandezza delle cose di cui si occupa.
Chi passa la giornata a occuparsi di sciocchezze, di banalità, di roba insignificante è una piccola persona. Peggio ancora è chi trascorre il tempo a spettegolare degli altri. E il pettegolezzo, lo sappiamo, è sempre negativo e mai positivo. Ci dilettiamo non a lodare gli altri, bensì a denigrarli.
E’ grande, invece, chi ha in mente e nel cuore grandi valori. Grandi ideali. E grandi progetti. Chi non si lascia trascinare in basso dalle trivialità, ma vola alto. Gente così è rara. Per questo spicca tra la folla. E viene stimata e apprezzata.

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach Mario Furlan!

Il life coach Mario Furlan durante una lezione di coaching

Mario Furlan, life coach, durante un corso di motivazione e autostima

Mario Furlan, life coach – Se provi piacere non sarai soddisfatto!

Mario Furlan, life coach

Per sentirti soddisfatto devi, a volte, essere capace di rinunciare al piacere immediato.
La sigaretta, il piatto goloso ma poco sano, cazzeggiare su Internet procurano piacere momentaneo. Ma, terminato il piacere, rimane un retrogusto di frustrazione. Perché sappiamo che siamo stati deboli. Che non abbiamo avuto la forza d’animo di rinunciare a qualcosa che nel migliore dei casi ci fa perdere tempo, e nel peggiore ci fa male.
Ecco perché la soddisfazione, una sensazione gratificante che dura nel tempo, è talvolta nemica del piacere istantaneo. Per provarla devi tenere duro. Non cedere alla tentazione. E semmai, per darti coraggio, pregustare mentalmente la gioia che verrà.
Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach Mario Furlan!