Amore, salute e lavoro: cos’è più importante?

Chiedi a chiunque di mettere in ordine d’importanza 1) La famiglia e le persone amate; 2) La salute;  3) Il successo professionale. Per nove su dieci la classifica sarà proprio in quest’ordine. Eppure quasi tutti dedicano molto più tempo, più energia e più attenzione al lavoro che alla salute e agli affetti. Quasi come se stare bene, amare e essere amati contassero poco.
Eppure i successi professionali sono temporanei. Mentre le relazioni importanti possono restare per sempre. Ed è più facile raddrizzare una carriera in crisi che una relazione in crisi, o una salute a pezzi. Inoltre senza salute è difficile farcela sul lavoro. E i soldi e la carriera non possono riempire il cuore di chi non è amato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Life Coach

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ecampus di Novedrate e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

2 risposte a “Amore, salute e lavoro: cos’è più importante?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *