Mario Furlan, life coach – Come rendersi antipatici

Molti cercano di rendersi simpatici in compagnia. Pochi ci riescono. Non ci riesce chi vuole attirare tutta l’attenzione su di sé.. Non pretendere di essere l’unico sotto i riflettori; lascia che anche altri ne vengano illuminati.
Non suscita simpatia chi mette a disagio con frecciate sarcastiche contro gli astanti. Non è elegante ridicolizzare gli altri, e non basta giustificarsi dicendo “Ma stavo scherzando, era solo una battuta”. Le battute non devono offendere per essere divertenti. Vuoi essere ironico? Ironizza su te stesso. Non prendere in giro. Ma prenditi in giro. Gli altri apprezzeranno doppiamente. Perché sei rispettoso dei sentimenti altrui. E perché sei capace di non prenderti troppo sul serio.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Relazioni tag: , ,

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

4 risposte a “Mario Furlan, life coach – Come rendersi antipatici

  1. Non so se vi sono antipatico!?Se vi ho turbato perdonatemi.Ce l’avrete sempre con Me,eppure non vi ho fatto nulla che posa turbare.Di certo Mi chiamerete come voleste ma non é così,che bisogna Amare il Prossimo Vostro,ma con le belle maniere!Io vi ho fatto il filo,voi non Mi avete mai voluto,tranne Una,che Mi volle,nei Fidanzamenti e ci Volemmo tanto bene.Ci siamo divertiti,daggiovani,adesso é la fidanzata che Mi cerca eppure é un compito difficile poiché Dio Uno e Trino,Mi Ha Strappato dalla Faccia della Terra ed ora devo rigare dritto.E,giovane Italia che cerca il fidanzato o Mi vuole Seguire,cercate Dio.Buonasera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *