Il tuo umore è in tuo potere

Pensi anche tu che l’umore che ti ritrovi sia qualcosa che non puoi influenzare? Che a seconda di come ti svegli la mattina sei di buon umore oppure hai la luna storta? Non è così. L’umore non è qualcosa di dato, di impossibile a cambiare. Quando ti svegli prova a pensare a tutte le cose di cui essere grato: la salute, il lavoro, gli amici, le persone che ti amano e che ami. E pensa alle belle cose che farai oggi, e alle sfide che ti aspettano. Fai uno sforzo a pensare in positivo, anziché in negativo. All’inizio sembrerà innaturale. Soprattutto se sei ipocondriaco, abituato a concentrarti sulle tue sfighe. Ma se ti concentri sul bene nella tua vita lo vedrai.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Life Coach

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ludes di Lugano, e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

4 risposte a “Il tuo umore è in tuo potere

  1. pensavo anche io che la giornata trascoresse bene o male in funzione di come mi alzavo al mattino,,invece con il passare del tempo ho imparato a controllare il mio umore e vivere molto più positivamente e questo non fa che bene

  2. E’ VERISSIMO MARIO, SE HAI UN ATTEGGIAMENTO POSITIVO RIESCI A MIGLIORARE L’UMORE E LE SFIDE CHE DEVI AFFRONTARE TI SEMBRANO PIU’SEMPLICI.IO CI SONO RIUSCITA E LO CONSIGLIO DI CUORE A TUTTI. GRAZIE PER TUTTI I TUOI PREZIOSI CONSIGLI.
    CRISTINA

  3. Hai proprio ragione Mario. Se siamo ottimisti diventiamo calamite che attraiamo le situazioni positive alla nostra vita. Grazie per tuoi consigli Mario. Luana

  4. E’ bello che qualcuno ci ricordi che la nostra vita è nelle nostre mani. Grazie Mario.
    La mia strategia per il buon umore è la “gratitudine”. E’ qualcosa di magico. Ogni mattina nel percorso tra casa e lavoro esprimo ad alta voce la mia gratitudine alla vita per la giornata che mi aspetta e per qualsiasi novità bella che sicuramente vivrò nelle ore successive. La sera scrivo su un libricino ogni episodio accaduto nella giornata trascorsa, per cui rendere grazie.
    Da quando ho iniziato questa stupenda abitudine non solo il mio umore ma anche la mia vita è cambiata e ho consapevolezza di quante cose meravigliose accadono intorno e dentro di me. Grazie per avercelo ricordato
    angela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *