Mario Furlan, life coach – Da zero a dieci

Mario Furlan, life coach – Il suo best-seller “Tu puoi!”

Pochi di voi lettori lo faranno, perché molti hanno paura della risposta. Ma una domanda utile da porre a chi abbiamo a cuore è: Da zero a dieci, che voto mi dai? Che voto mi dai come partner, come padre, come figlio, come collega, come socio, come amico?
E, una volta ascoltata la risposta, la seconda domanda da porre è: Come potrei arrivare al dieci?
Se ti danno un voto troppo alto, dall’otto in su, è probabile che ti stiano mentendo. E se te lo danno troppo basso, dal quattro in giù, è probabile che ti vogliano fare del male. Ma devi comunque accettare il risultato, capire cosa potresti cambiare e darti da fare, giorno dopo giorno, per migliorare!

Ogni giorno su Facebook  i consigli del coach Mario Furlan!

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Life Coach tag: , , ,

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ecampus di Novedrate e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

Una risposta a “Mario Furlan, life coach – Da zero a dieci

  1. Chi riceve un voto sotto il 4 significa che oltre a voler farci male, il nostro interlocutore avrà subito un torto bello tosto da noi. Mentre chi riceve un giudizio sopra l’ 8 che anche secondo me raramente è del tutto sincero, significa che vuole solo farci contenti come fossimo dei bambini viziati; se a darcelo è un amico a cui abbiamo offerto una pizza, semplicemente in quel momento eravamo da 8 ma quando sarà lui a dovercela offire che voto ci darà?
    Questa domanda intramontabile ” che voto mi dai da 1 a 10?” non ci metterà paura se prenderemo con filosofia il risultato che sia 1 o sia 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *