Mario Furlan, life coach – Come non essere criticati (ma non conviene…)

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Quasi tutti rifuggono dalla critica, e detestano chi si permette di criticarli. Anche se lo fa per il loro bene. Perché, per presunzione o stupidità, pensano di non avere nulla da migliorare. Perché, per fragilità, si sentirebbero annientati da una critica, seppure costruttiva. O perché non sanno distinguere tra una critica negativa e una positiva. Fai il contrario. Chiedi a persone fidate, che sai che ti vogliono bene, di dirti sinceramente dove stai sbagliando, e come potresti fare meglio. Le critiche servono. E sono inevitabili. Meglio in faccia, e costruttive, che dietro alle spalle, e negative. C’è un solo modo per evitarle: non dire niente. Non fare niente. E non essere niente.

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere. www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

Mario Furlan, life coach – Anche tu ti lamenti con le persone sbagliate?

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Lamentarsi serve a poco. Lamentarsi con la persona sbagliata non serve a nulla. Eppure lo facciamo.
Hai un problema di lavoro? Ti lamenti con il tuo partner. Hai un problema con il partner? Ti lamenti con i colleghi di lavoro. Perché è più facile. E meno pericoloso. Non corri il rischio di litigare. Ci vuole coraggio per dire al capo che sta sbagliando nell’assegnarti le mansioni. E ci vuole coraggio per dire al partner che dovrebbe cambiare comportamento. Ma soltanto loro possono farlo. Quindi impara a lamentarti con la persona giusta, nel modo giusto: criticando il comportamento, ma non la persona. In modo che capisca, senza offendersi.

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere.  www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

 

Mario Furlan, life coach – L’unico modo per essere stimati

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Come riuscire ad essere apprezzati e stimati dagli altri? C’è un solo modo: farli sentire apprezzati e stimati. Gli altri ci giudicano a seconda di come noi ci poniamo nei loro confronti. Abbiamo tutti bisogno di gratificare il nostro ego; chi lo fa ci piace, chi non lo fa non ci piace, e odiamo chi lo calpesta. Se li fai stare bene, penseranno bene di te; se li fai stare male, penseranno male. Comunque non preoccuparti più di tanto di ciò che gli altri pensano di te. Perché gli altri non pensano a te, se non raramente. Pensano a se stessi. Ai loro problemi. E a quello che altri pensano di loro. Esattamente come fai tu!

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere.  www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

Mario Furlan, life coach – Le piccole cose sono grandi cose

Mario Furlan, life coach, durante un corso di Wilding (autodifesa istintiva)

Mario Furlan, life coach, durante un corso di Wilding (autodifesa istintiva)

Sei attento ai dettagli, alle sfumature, alle piccole cortesie? Arrivi puntuale, non dimentichi niente, ti ricordi i compleanni dei tuoi interlocutori e i loro gusti? Presumo che tu sia altrettanto attento nelle cose grandi, importanti.
Prima di conoscere qualcuno a fondo dobbiamo decidere se fidarci o no di lui. Non riusciamo ancora a valutarlo dalle grande azioni. Ma possiamo giudicarlo dalle piccole. Se ai primi incontri si presenta con i vestiti macchiati, le scarpe sporche, le unghie orlate di nero; arriva in ritardo, senza nemmeno avvisare, o addirittura bidona; e mostra di essere sciatto, trascurato, facilone; come potremo riporre fiducia in lui per affidargli compiti importanti da svolgere? Le cose piccole lasciano trasparire molto delle cose grandi: non sottovalutarle!

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere.  www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

 

 

 

 

Mario Furlan, life coach – Come riconquistare la fiducia persa

Mario Furlan,  life coach, durante un corso di motivazione e leadership

Mario Furlan, life coach, durante un corso di motivazione e leadership

Perdere la fiducia di una persona è velocissimo: basta una parola, un gesto, un’azione che appaia come un tradimento. O un’offesa. Invece ci vuole molto tempo per costruire un rapporto di fiducia; e ancora più tempo per ricostruirlo quando è stato incrinato.
Giurare che non abbiamo tradito la fiducia, che non abbiamo agito o parlato alle spalle serve a poco. Quando la fiducia viene meno, bisogna ricostruirla non con le parole. Ma con i fatti. Dicendo cosa faremo. E facendolo. Promettendo. E mantenendo ogni promessa. Fino all’ultima virgola. Anche la più insignificante. Insignificante per noi, forse. Ma non per l’altro. Che ha bisogno di essere sicuro di poter riprendere a fidarsi.

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere.  www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org

 

 

Mario Furlan, life coach – Gli amici di Facebook. E gli amici veri.

Mario Furlan a lezione di Wilding (autodifesa istintiva)

Mario Furlan a lezione di Wilding (autodifesa istintiva)

Chiamiamo tutti amici. Anche persone che non abbiamo mai incontrato di persona, ma soltanto su Facebook. E che nemmeno sappiamo se davvero si chiamano così, e se le foto pubblicate sono veramente le loro.
Non è possibile avere 5mila amici, il limite massimo previsto da Facebook. Gli amici – quelli veri – sono pochi. Stanno al massimo sulle dita delle mani. E hanno bisogno di essere coltivati. Come un fiore. Il fiore viene innaffiato per crescere; l’amicizia ha bisogno di attenzioni e di fiducia. Il fiore sboccia in pochi giorni; l’amicizia può avere bisogno di anni. Ma i veri amici sono i fiori della nostra vita.

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels (www.cityangels.it) e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Ha fondato l’Alfacoaching, il coaching del benessere.  www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org 

Mario Furlan, life coach – Quando perdi la pazienza, perdi la stima degli altri

Mario Furlan, life coach

Mario Furlan, life coach

Perdi la pazienza, ti arrabbi, dici qualcosa di troppo e… patatrac! Hai rovinato una relazione per sempre. Non serve poi chiedere scusa: ormai il danno e fatto. Soprattutto se quelle parole le hai scritte, ad esempio in una mail. Che l’altro stampa, conserva e ritira fuori a distanza di anni per sentirsi offeso con te come il primo giorno.
Imparare a non perdere il controllo dei nostri nervi, e della nostra lingua, è fondamentale per avere rapporti sereni. E per essere stimati. Chi perde la pazienza facilmente, chi urla e sbraita finisce per l’essere considerato un isterico. Un incontinente verbale. Una persona difficile. E nessuno ama frequentare la gente difficile, visto che la vita è già difficile di suo…

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione. E’ fondatore dei City Angels e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. www.mariofurlan.com www.wildingdefense.com www.alfacoaching.org