7 strategie vincenti per essere sempre motivati

Essere sempre motivati: è possibile con strategie vincenti

Essere sempre motivati può sembrare una sfida, ma con le giuste strategie e una mentalità positiva, è possibile mantenere alto il livello di motivazione giorno dopo giorno. In questo articolo, esploreremo vari metodi efficaci per rimanere motivati, indipendentemente dalle circostanze. Se stai cercando consigli pratici e suggerimenti basati sulla psicologia e l’esperienza reale, sei nel posto giusto. Infatti è da oltre 30 anni che insegno Motivazione all’Università e che tengo corsi di motivazione.

1. Definisci obiettivi chiari e raggiungibili

La motivazione nasce dalla chiarezza degli obiettivi. Definisci obiettivi specifici, misurabili, raggiungibili, rilevanti e con scadenze temporali (SMART). Questo ti aiuterà a sapere esattamente cosa vuoi ottenere e come misurare i tuoi progressi.

Come fare:
  • Scrivi i tuoi obiettivi e suddividili in piccoli traguardi.
  • Usa un diario o un’app di gestione delle attività per tenere traccia dei tuoi progressi.

2. Crea una routine quotidiana

Le abitudini sono potenti alleate della motivazione. Creare una routine quotidiana aiuta a mantenere la disciplina e a ridurre l’indecisione su cosa fare e quando farlo.

Come fare:
  • Stabilisci orari precisi per le tue attività principali.
  • Include momenti di pausa per evitare il burnout.

3. Trova la Tua Fonte di Ispirazione

L’ispirazione è un potente motore motivazionale. Trova ciò che ti ispira e utilizza queste fonti per alimentare la tua motivazione.

Come fare:
  • Leggi libri o guarda video motivazionali.
  • Segui persone che ammiri sui social media.

4. Circondati di persone positive

Le persone con cui ti associ hanno un grande impatto sulla tua motivazione. Circondati di persone che ti sostengono e ti incoraggiano.

Come fare:
  • Partecipa a gruppi o community con interessi simili ai tuoi.
  • Evita persone negative che possono demotivarti.

5. Gestisci il tempo in modo efficace

Una buona gestione del tempo è essenziale per rimanere motivati. Pianifica le tue giornate in modo da avere tempo per lavoro, relax e svago.

Come fare:
  • Usa strumenti di gestione del tempo come calendari o app di task management.
  • Imposta priorità chiare per le tue attività.

6. Pratica l’auto-riflessione

Riflettere su te stesso e sui tuoi progressi ti aiuta a capire cosa funziona e cosa no. L’auto-riflessione ti permette di fare aggiustamenti necessari per rimanere motivato.

Come fare:
  • Dedica del tempo ogni settimana per riflettere sui tuoi successi e fallimenti.
  • Scrivi un diario dove annotare le tue riflessioni e i tuoi pensieri.

7. Premiati per i traguardi raggiunti

Riconoscere e celebrare i tuoi successi, anche quelli piccoli, ti dà una spinta di motivazione. Premiarti per i traguardi raggiunti crea un’associazione positiva con il duro lavoro.

Come fare:
  • Stabilisci ricompense per ogni traguardo raggiunto.
  • Concediti qualcosa di speciale, come una cena fuori o una giornata di relax.

Conclusione

Rimanere sempre motivati richiede impegno e pratica, ma con le giuste strategie puoi trasformare la motivazione in una parte costante della tua vita. Definisci obiettivi chiari, crea una routine, trova la tua ispirazione, circondati di persone positive, gestisci il tuo tempo, pratica l’auto-riflessione e premiati per i tuoi successi. Seguendo questi consigli, sarai sulla buona strada per mantenere alta la tua motivazione ogni giorno.

Mario Furlan è un famoso life coach e motivatore
Mario Furlan, life coach e motivatore, spiega come essere sempre motivati

Mario Furlan, motivatore – Non puoi motivare nessuno!

Mario Furlan, motivatore e life coach

Mario Furlan, motivatore e life coach

Essendo un motivatore, oltre che a un life coach, spesso mi chiedono: Dai, Mario, motivami! Oppure: Forza, motiva il mio team! Come se bastasse schiacciare un pulsante, uguale per tutti, per ottenere l’effetto desiderato.
Al che la mia risposta è: non riesco a motivare nessuno. Perché ciascuno ha una motivazione diversa. Ciò che posso fare è trovare ciò che motiva ogni persona. E aiutarla ad agire sulla sua leva motivazionale personale e soggettiva.
Alcuni sono motivati dal desiderio di raggiungere un obiettivo. Ma sono ancora di più quelli motivati dal timore di perdere qualcosa. Perché la paura ci sprona ad agire ben più più del piacere. Pertanto quello che motiva Tizio potrebbe non motivare affatto Caio.
Questo è soltanto uno dei numerosi esempi che servono a dimostrare come siamo diversi. E come quello che funziona con me non è detto che funzioni con te.
Se vuoi motivare qualcuno, cerca di capire che persona è. Altrimenti rischi di ottenere l’effetto opposto: di demotivarla!

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach e motivatore Mario Furlan per la tua motivazione e la tua crescita personale!

 

Mario Furlan, life coach – Il motivatore imperfetto

Mario Furlan durante un corso di motivazione

Il life coach Mario Furlan durante un corso di motivazione

Erano le 22.30. Ero in aeroporto, distrutto dopo una lunga giornata di corsi di motivazione, in attesa di prendere il volo per tornare a Milano. Ed ero arrabbiato perché mi ero macchiato la maglietta nera con un rosso succo di melograno.
Una donna mi guarda, perplessa e dubbiosa. Io la guardo, infastidito: che diavolo vorrà da me? Lei mi chiede: Scusi, è il motivatore Mario Furlan?
Sì, rispondo imbarazzato.
E lei: Stamattina sono stata al suo corso di motivazione, perché non sta sorridendo?
Mi sono vergognato. Mi sentivo colto in castagna: io, il motivatore che predico la positività mi ero fatto sorprendere con le scatole girate!
Poi ci ho riflettuto. Ho pensato che siamo fragili. E che la nostra forza non sta nel pretendere di essere perfetti, ma nell’accettare serenamente le nostre imperfezioni. Che stress, cercare di essere sempre al top! Meglio essere noi stessi. E accettarci così.

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach e motivatore Mario Furlan per la tua motivazione e la tua crescita personale!

Mario Furlan, life coach – Il buon giorno si vede dal mattino

Mario Furlan, life coach e motivatore

Mario Furlan, life coach e motivatore

Da cos’è composta la tua vita?
Da una sequenza di giornate.
A seconda di come vivi le tue giornate, così vivi la tua vita.
E cosa dà l’impronta, il tono, la motivazione alle tue giornate?
La mattina.
Perché le giornate iniziano al mattino. E a seconda di come inizi la giornata, bene o male, questa sarà positiva o negativa.
Da molti anni ho imparato ad iniziare la mia giornata con una serie di azioni – di riti, se vuoi – che mi fanno stare bene. E mi fanno iniziare la giornata bello motivato.
Comincio con una corsa. O con della ginnastica. Così il corpo si risveglia, e mi sento bene. Poi leggo qualcosa di motivazionale: serve a predisporre la mente. E infine passo in rassegna le attività della giornata. Pensando a come svolgerle al meglio.
Il tutto non mi richiede più di un’ora e mezza.
Mi devo alzare prima. Ma ne vale la pena!

Ogni giorno su Facebook  i consigli del life coach e motivatore Mario Furlan per la tua motivazione e la tua crescita personale!