I fondamentali della vita

Gli atleti lo sanno bene: ci sono mille allenamenti, mille esercizi da svolgere. Fanno tutti bene. Ma alcuni fanno meglio degli altri. Sono i fondamentali. Gli esercizi di base. Quelli che soli riescono a darti un corpo forte, flessibile, scattante, resistente. Puoi fare tutti gli esercizi del mondo, ma se non fai innanzitutto i fondamentali costruisci sul vuoto.
Lo stesso vale per la nostra vita. Impariamo tante cose. A scuola, sul lavoro. Ma forse nessuno ci ha insegnato le cose di base: a credere in noi stessi. Nella bellezza dei nostri sogni. A crescere dentro. Così, di fronte alle difficoltà, crolliamo.
Se avverti un vuoto interiore, un senso di inappagamento fermati. E rifletti sui tuoi fondamentali. Stai seguendo la tua strada? Stai facendo ciò che ti riscalda il cuore?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Filosofia di vita tag: , ,

Informazioni su Mario Furlan

Mario Furlan è docente universitario di Motivazione e crescita personale all'università Ecampus di Novedrate e di Comunicazione efficace, leadership e management all'università Fortunato di Benevento. Ha scritto vari best-seller, tra cui "Risveglia il campione in te!" e "Tu puoi!" E' noto anche come creatore del Wilding, l'autodifesa istintiva, e dei City Angels. www.mariofurlan.com

Una risposta a “I fondamentali della vita

  1. Non so se sto seguendo la mia strada, ma dentro sento tanto vuoto e tanta tristezza. Soprattutto mi manca quella fiammella che arde e che fa iniziare la giornata con determinazione ed un pò di speranza. Il mio tempo è tiranno, non è più quello dei cambiamenti, tutto è ormai scritto. L’unica alternativa è cercare di cambiare me stessa, di diventare almeno un poco quella che avrei voluto essere, di riuscire ad adattarmi alle circostanze. Ma le tante ricadute rendono la fiducia sempre più fievole….Io adoro la primavera, la luce, il calore…confido in loro per ritrovare la forza smarrita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *